Disclaimer: The following material is being kept online for archival purposes.

Although accurate at the time of publication, it is no longer being updated. The page may contain broken links or outdated information, and parts may not function in current web browsers.

Mappa del sito

II.   La meccanica newtoniana                

    E' questo un corso, basato su nozioni di algebra, sulla meccanica newtoniana, svolto a livello liceale, orientato verso l'astronomia e il volo spaziale. Viene quindi omessa la meccanica dei corpi rigidi-- non vengono trattate neppure le coppie di forze né il momento d'inerzia-- sono però trattate le misure di massa in assenza di gravità, come per esempio in una stazione spaziale (con un relativo semplice esperimento), le orbite sincrone e le traiettorie dalla Terra vero Marte.

    E' data importanza soprattutto ai concetti, come i vettori e le loro applicazioni, la massa e l'inerzia, l'uso dei sistemi di riferimento, incluso lo spinoso problema della forza centripeta e della forza centrifuga.

    Le applicazioni illustrano il modo con cui la fisica rende la natura comprensibile-- quali uragani ruotano in senso antiorario (ma l'acqua che scende nello scarico del lavandino può ruotare in uno dei due versi al 50%), perché le ali di un aviogetto di linea sono piegate all'indietro, perché una bicicletta non può stare in equilibrio da ferma e come l'energia è una sorta di denaro per pagare lo svolgimento dei processi fisici, in cui il calore è una "valuta poco pregiata" in natura. Viene spiegata la scoperta della gravitazione universale da parte di Newton, e come il suo albero di mele è diventato una specie di simbolo.

    Per le precedenti pagine Web, che trattano delle leggi di Keplero, si può consultare la Parte I di "Dagli astronomi...", dove vengono svolti i temi riguardanti l'astronomia.

    Per le applicazioni della meccanica newtoniana al volo dei razzi (pagina #25), il concetto di pendolo balistico (#26), i punti lagrangiani (#34) e le manovre di "fionda gravitazionale" (#35), si può consultare la Parte IV relativa ai voli spaziali.



Torna alla pagina iniziale

Autore e Curatore:   Dr. David P. Stern
     Ci si può rivolgere al Dr. Stern per posta elettronica (in inglese, per favore!):   stargaze("chiocciola")phy6.org

Traduzione in lingua italiana di Giuliano Pinto

Aggiornato al 21 Marzo 2005


Above is background material for archival reference only.

NASA Logo, National Aeronautics and Space Administration
NASA Official: Adam Szabo

Curators: Robert Candey, Alex Young, Tamara Kovalick

NASA Privacy, Security, Notices